(+39) 0577 718701

APE: che cos'è e a cosa serve?

Negli ultimi anni se ne parla molto, ma forse non tutti sanno cosa sia e perché è importante l’APE. Da non confondere con l’insetto a strisce nere e gialle, l’APE in ambito immobiliare è quel documento che descrive le caratteristiche energetiche di un edificio, di un’abitazione o di un appartamento. Questa attestazione viene rilasciata dal costruttore e/o proprietario al momento dell' acquisto o della locazione di un immobile, come previsto dalle recenti normative, e viene redatto da un "soggetto accreditato" chiamato Certificatore energetico, che ha competenze specifiche in materia di efficienza energetica applicata agli edifici.
L’APE è uno strumento di controllo che sintetizza con una scala di 10 lettere: da A4 (la più elevata) a G (la più bassa) le prestazioni energetiche degli edifici ed è quindi utile per informare sul consumo energetico di un immobile e utile a chiarire sul reale valore degli edifici ad alto risparmio energetico. Viene redatto dal Certificatore grazie all'ausilio di specifici software che effettuano una analisi energetica dell'immobile, una volta valutate le caratteristiche delle murature e degli infissi, le caratteristiche geometriche dell'immobile, le modalità di produzione di acqua calda, il raffrescamento ed il riscaldamento degli ambienti, il tipo di impianto dell’immobile, eventuali sistemi di produzione di energia rinnovabile. Successivamente il Certificatore elabora i calcoli, compila il documento e rilascia la targa energetica che sintetizza le caratteristiche energetiche dell'immobile.
L' APE va conservato con il libretto della caldaia e consegnato al nuovo proprietario o al locatario, la sua validità è solitamente di 10 anni se non ci sono variazioni alle caratteristiche dell’immobile che dovessero comportare la revisione della prestazione energetica.
Questa attestazione, ormai obbligatoria per legge, è indispensabile anche per l’ottenimento dell’agibilità di un immobile, ma le sue principali finalità sono:
1. Strumento per valutare la convenienza economica dell'acquisto e della locazione di un immobile in relazione ai consumi energetici
2. Strumento per consigliare degli interventi di riqualificazione energetica efficaci
Per chi compra oggi un immobile è sicuramente importante conoscere la stima dei consumi energetici, spesso sottovalutati ma che invece meriterebbero una giusta analisi, per due motivi:
• Aumento del valore degli immobili caratterizzati da consumi energetici bassi al momento della vendita o dell'affitto
• Incentivazione alla costruzione di edifici ad alto rendimento energetico e ristrutturazioni energetiche con evidenti miglioramenti del livello di inquinamento da anidride carbonica CO2
Comprare casa oggi vuol dire puntare ad un investimento che sia garanzia di qualità della vita anche per il futuro dei nostri figli !!
(15 Aprile 2018)

Share on Facebook Share on Google+ Share on Twitter Share on Linkedin